TIPOLOGIE DI ALLEVAMENTO CAPRINO

 

ALLEVAMENTO INTENSIVO

È un tipo di allevamento caprino non tradizionale, ma che negli ultimi anni si è diffuso soprattutto nelle aree di pianura e fondovalle; la principale produzione è il latte. E' quindi l'allevamento di capre da latte per eccellenza.
Gli animali sono allevati in aziende moderne e di grandi dimensioni, in stabulazione libera. I capretti sono allattati con alimenti sostitutivi al latte materno (latte artificiale), mentre le capre sono munte solo per la produzione di latte, destinato alla caseificazione. La mungitura avviene in sala mungitura, che presenta dimensioni variabili a seconda del numero di capi allevati, e le capre sono munte di solito da febbraio a ottobre-novembre. L’alimentazione è studiata sulla base dei fabbisogni giornalieri degli animali, a seconda dei diversi stadi fisiologici, ed è impiegata una buona quantità di mangime, soprattutto durante la lattazione. 
Le razze allevate secondo questa tipologia sono per lo più la Saanen e la Camosciata delle Alpi, altamente selezionate per la produzione di latte.