AZIENDA AGRICOLA CASCINA VERTAGGERA

Categoria principale: NEWS

Azienda Agricola Cascina Vertaggera

Lorenzo Pensa classe 1995, perito agrario e una laurea in allevamento e benessere animale, da sempre appassionato di allevamento, è il protagonista della nostra storia.

Tutto parte nel 2019 quando, dopo anni di allevamento amatoriale, Lorenzo decide di aprire la sua azienda: Azienda Agricola Cascina Vertaggera.

Ci racconta che la vecchia casa padronale era di proprietà del nonno ma negli anni è stata abbandonata; così dopo aver fatto esperienza in qualche azienda e forte della sua grande passione, appoggiato anche dalla sua famiglia, ha deciso di far rivivere il vecchio cascinale situato a Montevecchia (LC) nel cuore del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone.

Attualmente in azienda sono allevate una quarantina di capre Camosciate e 4 becchi, oltre a una trentina di piccoli capretti che si sono aggiunti al gregge dopo gli ultimi parti.
Lorenzo ha deciso di rispettare la stagionalità della riproduzione, infatti tutte le capre sono allevate in stagione, ma ci tiene a sottolineare che nel 2020 per la prima volta, ha deciso di fecondare artificialmente 12 capre, 8 delle quali sono rimaste gravide.

I capretti vengono svezzati intorno ai 70 giorni al peso di circa 18-20Kg. Inizialmente vengono alimentati con il biberon per poi passare alla lupa. Il giorno in cui siamo stati in visita da Lorenzo la lupa era rotta, così ci ha mostrato un ingegnoso sistema a canalina per alimentare contemporaneamente più capretti.


Oltre all’alimentazione lattea, a 15-20 giorni viene messo a disposizione fieno e mangime per permettere al rumine di iniziare a svilupparsi.
Dallo svezzamento al parto le caprette vengono invece alimentate con 0,5 kg di mangime e fieno ad libitum.

Come alimenti le capre adulte?

Lorenzo “In lattazione alle mie capre fornisco solo fieno di secondo taglio, oltre a un concentrato che varia tra 0,8 kg e 1,2 kg nel corso della lattazione. Verso l’asciutta, per abbassare i livelli produttivi, distribuisco invece un fieno più grossolano, solitamente un primo taglio e circa 200 gr di espanso di mais”

Per quanto riguarda la mungitura, segui una precisa routine?

Lorenzo “Assolutamente sì! Mungo tutti i giorni due volte al giorno (6.30 e 18.30) stando molto attento alla routine di mungitura. Prima di tutto con dello scottex pulisco i capezzoli per allontanare lo sporco più grossolano e poi elimino i primi getti di latte che sono quelli più ricchi di carica batterica. Fatto queste operazioni preliminari attacco il gruppo di mungitura. Mungo grazie ad un carrellino che ho modificato per avere la possibilità di mungere due capre alla volta. A mungitura conclusa eseguo il post-dipping. Ho deciso di seguire questa routine per garantire il massimo benessere alle capre e questo mi ha permesso di risolvere iniziali problemi di infezioni mammarie, riuscendo così a garantire anche la sanità delle mie produzioni”

A livello sanitario del gregge e di qualità del latte cosa ci puoi dire?

Lorenzo “Proprio oggi mi sono arrivate le analisi del latte di massa: 4.09% grasso, 3.36% proteine, 18 mg/dl urea. Sono soddisfatto dei livelli di grasso, l’urea sono consapevole sia piuttosto bassa ma non voglio spingere troppo i miei animali, quindi va bene così! Per quanto riguarda la gestione sanitaria, sono seguito tutto l’anno dal mio veterinario di fiducia, sono esente CAEV e a parte qualche infiammazione mammaria non ho mai avuto grossi problemi, anche se a dire la verità proprio quest’anno mi sono morti dei capretti per la clostridiosi”

Il latte che produci lo trasformi tutto in azienda?

Lorenzo " Certamente! Ho ristrutturato, insieme a mio papà, un locale della vecchia cascina e l’ho trasformato in caseificio. È stato un lavoro piuttosto lungo ma sono molto soddisfatto dell’esito, ho anche avuto la fortuna di trovare molte attrezzature usate ma perfettamente funzionali ai miei spazi. In caseificio solitamente lavoro ogni 2 giorni e produco alcuni tipi di formaggi: caprino, primosale, robiola, ricotta, caciotta stagionata e il Vècc di Montevecchia”

L’Azienda Agricola Cascina Vertaggera ha la fortuna di trovarsi in una zona molto soleggiata, circondata da boschi e terrazzamenti, un’area molto apprezzata per le passeggiate o i giri in MTB. Grazie a questa strategica posizione Lorenzo riesce a vendere tutti i suoi prodotti nei fine settimana ai clienti più affezionati e ai passanti che per caso incontrano questa piccola ma giovane e dinamica realtà!

Abbiamo voluto raccontare questa storia perché ci insegna che con tanta intraprendenza, ingegno e capacità di fare, si può riuscire a realizzare il proprio sogno lavorativo; partendo con investimenti limitati e riadattando attrezzature usate o materiali di recupero ma perfettamente funzionali alle nuove attività.

Auguriamo a Lorenzo di poter realizzare a breve il progetto della nuova stalla, in attesa da lungo tempo di una semplice approvazione da parte degli enti competenti, per poi continuare a crescere e mantenere viva la tradizione allevatoriale della Brianza.

 

AZIENDA AGRICOLA CASCINA VERTAGGERA
Via Cascina Palazzina, Montevecchia (LC)

PRODUZIONE E VENDITA
Formaggi
Capretti
Capre/Becchi da rimonta

CONTATTI
333 8594732 Lorenzo

INSTAGRAM
lavertaggera