DESCRIZIONE

 

Origine e diffusione

Originaria della Valle del Fersina (TN), conosciuta anche come “Valle dei Mòchéni”. La popolazione caprina locale è descritta con le caratteristiche attuali dalla prima metà del XX secolo. L’area di diffusione è rappresentata, oltre che dalla Valle del Fersina, anche dalla zona del Pinetano e del Perginese (Alta Valsugana) e dalla Bassa Valsugana. La presenza delle capre corrispondenti al tipo Pezzato Mòcheno è stata accertata nei comuni di Fierozzo e Frassilongo (alta Valle del Fersina), in diversi comuni dell’altopiano di Pinè e del Perginese: Vignola-Falesina, Bedollo, Civezzano, Pergine Valsugana (TN). 
La consistenza è di poco superiore al centinaio di capi.

 

 
foto Mattia Cadrobbi

 

 

 

Caratteri tipici

- Taglia: grande.
- Testa: la testa è di media lunghezza, con profilo fronto-nasale rettilineo. Le orecchie portate erette con sviluppo normale del padiglione auricolare. Le corna, quasi sempre presenti, sono del tipo a sciabola portate all’indietro e leggermente divaricate.
- Collo: robusto, ben unito alla spalla e al garrese
- Tronco: le spalle sono larghe, ben legate al torace, la lunghezza del dorso non è molto sviluppata in relazione alla mole, la regione dorsale non presenta apprezzabile inclinazione. Il bacino è lungo e largo, il torace profondo e largo.
Apparato mammario: sviluppato, largo alla base, capezzoli di tipo caprino.
- Arti: forti e robusti, con diametro dello stinco tendenzialmente elevato.
- Mantello: la pigmentazione è tipicamente eumelanica, con vari tipi di pezzatura e di diluizione anche variamente combinati tra loro; anche le mucose e gli unghielli possono risultare con diversa estensione depigmentati. Oltre alla presenza, nella gran parte dei soggetti, di pezzature irregolari anche molto estese, sono abbastanza frequenti la “frisatura” e le roanature. La lunghezza del pelo è variabile con la prevalenza di soggetti a pelo lungo
- Pelle e pigmentazione: di colore grigio generalmente della stessa tonalità del mantello.
- Caratteri esteriori che precludono l’iscrizione al Registro: limitatamente ai maschi: assenza di corna, pelo uniformemente corto, pigmentazione feomelanica o eumelanica bruna. Nei maschi e nelle femmine: mantello bianco uniforme, mantello nero uniforme, testa corta e larga con profilo frontonasale concavo, padiglione auricolare assente o scarsamente sviluppato (soggetti “monchi”). Ammissibili nelle femmine l’assenza di corna, pelo corto uniforme e presenza di pigmentazione feomelanica e eumelanica bruna.

 

foto Giovanni Giovannini

 

 

Caratteri biometrici

 

Maschi

Femmine

  adulti adulte

Altezza al garrese (cm)

86 76

Altezza alla groppa (cm)

86 75
Altezza toracica (cm) 43 34
Larghezza toracica (cm) 23 21
Larghezza anteriore groppa (cm) 21 18
Lunghezza tronco (cm) 98 80
Circonferenza toracica (cm) 114 91

Peso (kg)

- 65

 

Caratteri riproduttivi

- fertilità = 95%
- prolificità = 135%
- fecondità su base annua = fertilità x prolificità = 128% 
- età media al primo parto = 18 mesi

 

Tipo di allevamento

Prettamente estensivo in zone di montagna.

 


foto Giovanni Giovannini

CARATTERI PRODUTTIVI

L’attitudine produttiva è duplice: latte e carne. Dopo lo svezzamento dei capretti, la mungitura è eseguita per un breve periodo con produzione di formagelle di puro latte caprino o misto.


OBIETTIVI DELLA SELEZIONE

Valorizzazione della produzione di carne e di latte, valorizzazione degli aspetti storico-culturali legati alle attività agricole e pastorali tradizionali e dello stesso tipo caprino autoctono.


Associazione Allevatori Razza Pezzata Mochena - Pletztet    
goes van der Bernstol Zuchtverein                           

Via Verdi n°1, Bedollo (TN)    

Tel.  349 3911803 - 3351370993

 

 

pagina Facebook

Hai fotografie della popolazione caprina PEZZATA MOCHENA? Inviale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Go to top