DESCRIZIONE

Origine e diffusione

Razza caprina autoctona dei Monti Peloritani e Nebrodi (ME), allevata nelle zone montane della provincia di Messina e nelle aree limitrofe delle province di Enna, Catania e Palermo. 
Il Registro Anagrafico di razza è stato attivato nel 2002.

Caratteri tipici

- Taglia: medio-piccola.
- Testa: piccola, leggera, più grossa e triangolare nel maschio, profilo fronto-nasale rettilineo; folti peli nella zona frontale, sia nei maschi che nelle femmine, talvolta assenti. Occhi grandi, vivaci ed espressivi. La testa è di norma provvista di corna in ambo i sessi, non eccessivamente sviluppate nelle femmine: diritte, sottili e rivolte all’indietro poco curvate, o piatte alla base con tendenza alla torsione. Nei maschi corna molto sviluppate divaricate e tendenti alla torsione. Orecchie di medie dimensioni, orizzontali o semipendenti di lato. Barba e tettole quasi sempre presenti sia nei maschi che nelle femmine.
- Collo: leggero, di media lunghezza, ben attaccato.
- Tronco: torace e addome mediamente ampi. Regione dorso-lombare a profilo rettilineo. Groppa spiovente. Borsa scrotale ampia con testicoli ben sviluppati, presenza di capezzoli.
- Apparato mammario: di tipo pecorino con capezzoli ben diretti e conformati, in qualche caso capezzoli lunghi e grossi.
- Arti : leggeri, di media lunghezza con unghielli solidi, compatti di colore da ardesia al chiaro.
- Mantello: molto eterogeneo, uniforme, pezzato e screziato. Di colore nero, bianco, bruno e rosso nelle varie combinazioni e sfumature. Pelo generalmente lungo; più lungo e più ruvido nel maschio.
- Pelle e pigmentazione: stesso colore e tonalità del mantello. Morbida, fine ed elastica.

 


foto Federico Triscari

 

 

Caratteri biometrici

 

Maschi

Femmine

  adulti adulte

Altezza al garrese (cm)

72 67
Altezza toracica (cm) 33 31
Larghezza toracica (cm) 20 17
Lunghezza tronco (cm) 69 64
Circonferenza toracica (cm) 87 80

Peso (kg)

55 38

Caratteri riproduttivi

- fertilità: 88%
- prolificità: 125%
- fecondità annua: 110%
- età media al primo parto = 15 mesi

Tipo di allevamento

Allevata allo stato estensivo o semiestensivo in condizioni ambientali particolarmente difficili.


CARATTERI PRODUTTIVI

Produzione principale: latte, prevalentemente caseificato per la produzione di formaggi tradizionali locali.

 Categoria

Latte Kg

Grasso %

Proteine %

 Primipare

445

137

-

-

 Secondipare

1372

170

-

-

 Terzipare e oltre

2523

188

-

-


Dati AIA (2003)

OBIETTIVI DELLA SELEZIONE

Valorizzazione della produzione di latte, prevalentemente destinato alla trasformazione casearia e talora miscelato con quello di altre specie (bovini - ovini), per la produzione di particolari formaggi tipici e tradizionali; miglioramento dell’attitudine alla produzione della carne (capretto); miglioramento delle caratteristiche morfologiche e della mammella; mantenimento delle caratteristiche di rusticità e prolificità; mantenimento dell’attitudine al pascolamento in alta collina e montagna.

 

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SULLA RAZZA CAPRINA MESSINESE O CAPRA DEI NEMBRODI

  • Gigli I, Maizon DO, Riggio V, Sardina MT, Portolano B. Short communication: casein haplotype variability in sicilian dairy goat breeds. J Dairy Sci. 2008 Sep;91(9):3687-92

 


Hai fotografie della razza caprina MESSINESE o CAPRA DEI NEBRODI?
Inviale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Go to top