DESCRIZIONE

Origine e diffusione

È allevata in tutta la regione Molise, in particolare nei comuni di Montefalcone nel Sannio, Acquaviva Collecroce, S. Felice del Molise, Montemitro e Castelmauro, tutti in provincia di Campobasso. 
Il Registro Anagrafico di razza è stato attivato nel 2002.

Caratteri tipici

- Taglia: medio-grande.
- Testa: a tronco cono, con profilo rettilineo e mai camuso; non molto lunga e leggera. Occhio pronunciato, espressivo, con iride sempre nelle tonalità del marrone chiaro. Quasi tutti gli animali sono provvisti di corna e barba, mentre la metà degli animali è provvisto di tettole.
- Collo: fine di media lunghezza.
- Tronco: ben impostato, con buona muscolatura, non pesante, torace profondo; la lunghezza del tronco è varia e nella media è di poco superiore all’altezza al garrese.
- Apparato mammario: molto bene attaccato all’addome con solidi legamenti, quarti sviluppati e terminanti in buoni capezzoli.
- Arti: sottili ma solidi, ben appiombati, con unghioni compatti e robusti.
- Mantello: a pelo lungo e variegato, i colori più frequenti sono il bianco e il nero in tutte le loro combinazioni.
- Pelle e pigmentazione: pelle sottile, generalmente pigmentata.
- Difetti di tipo zoognostico che precludono l’iscrizione al Registro: non sono ammessi i seguenti caratteri: mantello completamente nero, completamente fulvo o bianco a pelo corto.

Caratteri biometrici

 

Femmine

  adulte

Altezza al garrese (cm)

70-76
Lunghezza tronco (cm) 76-78
Circonferenza toracica (cm) 85-95

Peso (kg)

50-60

Tipo di allevamento

L’allevamento è di tipo estensivo o semiestensivo con pascolamento in territori boschivi e incolti, caratterizzato da piccoli greggi di 10–15 capi.


CARATTERI PRODUTTIVI

Attitudine: produzione latte e carne

Produzione latte:

Categoria

n.

Latte kg

Grasso %

Proteine %

Primipare

12 164 3.72 3.00

Secondipare

98 300 3.77 3.08

Terzipare ed oltre

109 299 3.96 3.05

TOTALE

219 292 3.87 3.06
dati AIA (2001)

OBIETTIVI DELLA SELEZIONE

Conservazione della variabilità genetica, conservazione delle doti di rusticità e frugalità.

 

 


Hai fotografie della razza caprina DI CAMPOBASSO o GRIGIA MOLISANA? Inviale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Go to top