DESCRIZIONE

 

Origine e diffusione

Razza autoctona della Val Camonica (BS), appartenente alle razze europee di tipo alpino. Durante e successivamente alla seconda guerra mondiale sono stati utilizzati riproduttori di razza Toggenburg, anche se l’influenza di tale razza appare ridotta, soprattutto nei tratti morfologici principali. L’area di diffusione è rappresentata dal massiccio dell’Adamello (principalmente nella Val Saviore) e dalla Valle Camonica; esistono nuclei anche nelle zone bergamasche di confine (Val di Scalve e Sebino) e nel triangolo Lariano (CO).
Il Registro Anagrafico di questa razza è stato attivato nel 1997.

Caratteri tipici

- Taglia: medio grande. 
- Testa: leggera e fine con presenza di barba nei maschi e nella stragrande maggioranza delle femmine; la presenza delle corna è legata alla scelta degli allevatori e alle tradizioni locali.
- Collo: allungato e sottile, presenza di tettole.
- Tronco: torace e addome ben sviluppati, regione dorso-lombare rettilinea e orizzontale, groppa di buono sviluppo e mediamente spiovente.
- Apparato mammario: apparato mammario sviluppato ben attaccato, con capezzoli generalmente piriformi.
- Arti: solidi e robusti.
- Mantello: di colore uniforme con tonalità variabili dal marrone chiaro al biondo, la zona ventrale bianca, si estende dal torace alla coda e comprende la parte interna delle cosce; sulla testa sono presenti due striature bianche estese dall’attacco delle orecchie al muso; il pelo è uniformemente lungo.
- Pelle e pigmentazione: pelle fine ed elastica.
- Difetti di tipo zoognostico che precludono l’iscrizione al Registro: presenza di macchie bianche sul mantello in regioni non tipiche; assenza di localizzazione tipica del colore bianco sul mantello.

 

 

foto di Stefano Giovenzana

 

Caratteri biometrici

 

Maschi

Femmine

  adulti adulte

Altezza al garrese (cm)

- 74

Peso (kg)

70-75 55-60

 

 

foto di Stefano Giovenzana

 

 

Tipo di allevamento

L’allevamento è di tipo semiestensivo con stabulazione invernale, pascolo primaverile-autunnale ed alpeggio estivo.

 

   
foto Azienda Oliviero Calissi

 


CARATTERI PRODUTTIVI

Attitudine: produzione latte

Produzione:

 Categoria

Latte Kg

Grasso %

Proteine %

 Secondipare

33

303

3,11

3,01

 Terzipare e oltre

26

361

3,15

2,94

Dati AIA (2004)
 

CAPRE ALPINE E PRODUZIONI TIPICHE: IL FORMAGGIO DI CAPRA BIONDA DELL'ADAMELLO E "L'ULTIMO DEI FATULI'"

 

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SULLA RAZZA BIONDA DELL’ADAMELLO

  • Brambilla, L. A. Noe, L Local breeds of goats: an economic and genetic opportunity. [in Italiano] L'Informatore Agrario. 1998. 54: 19, 61-65.
  • Ajmone-Marsan, P. Pocar, P. Kuiper, M. Cicogna, M Genetic diversity in rare northern Italian goat breeds as revealed by AFLPTM markers. Zootecnica e Nutrizione Animale. 1999. 25: 3, 147-156.
  • Gorni, C. Nicoloso, L. Crepaldi, P. Pocar, P. Brambilla, L. Cicogna, M AFLP markers for the evaluation of genetic variability in goat breeds from the Alps of the Lombardy region. Recent progress in animal production science. 1.Proceedings of the A.S.P.A. XIII Congress, Piacenza, Italy, 21-24 June, 1999. FrancoAngeli srl,Milano, Italy: 1999. 188-190.
  • Ajmone-Marsan, P. Negrini, R. Crepaldi, P. Milanesi, E. Gorni, C. Valentini, A. Cicogna, M Assessing genetic diversity in Italian goat populations using AFLP(R) markers. Animal Genetics. 2001. 32: 5, 281-288.
  • Crepaldi, P. Negrini, R. Milanesi, E. Gorni, C. Cicogna, M. Ajmone-Marsan, P Diversity in five goat populations of the Lombardy Alps: comparison of estimates obtained from morphometric traits and molecular markers. Journal of Animal Breeding & Genetics. 2001. 118: 3, 173-180.
  • Meggiolaro, D. Marilli, M. Ramelli, P. Milani, D. Crepaldi, P Study on genetic variability at alpha S1 and alpha S2 casein loci in autochthonous goat populations of the Lombardy Alps. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: Suppl. 1, 109-111.

    

Hai fotografie della razza BIONDA DELL'ADAMELLO? Inviale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Go to top