SAANEN

Categoria principale: LE RAZZE CAPRINE

DESCRIZIONE DELLA RAZZA

Origine e diffusione

Originaria della Svizzera, si è diffusa in molti Paesi europei ed extra europei. In Italia ha la sua maggiore consistenza nelle regioni dell'arco alpino, con significative presenze nel resto del territorio nazionale. Il Libro Genealogico è stato attivato in Italia nel 1973.

Caratteri tipici

- Taglia: grande.
- Testa: relativamente piccola, leggera e fine; profilo fronto-nasale rettilineo; presenza di barba soprattutto nei maschi; orecchie lunghe e portate di lato, obliquamente e in avanti (mai abbandonate e pendenti); ciuffo di peli arruffati nella zona frontale solo nei maschi; possibilità di corna sia nei maschi che nelle femmine.
- Collo: lungo con presenza o meno di tettole.
- Tronco: torace ed addome ampi; regione dorso lombare rettilinea; groppa ben sviluppata e leggermente spiovente.
- Apparato mammario: ampio e ben sviluppato con attacco posteriore largo e robusto; mammella di forma anche piriforme, ma preferibilmente globosa, capezzoli mediamente sviluppati, conici, rettilinei e portati verticalmente. Sono tollerati, ma costituiscono difetto, i capezzoli accessori.
- Arti: lunghi, forti e ben proporzionati.
- Mantello: bianco talvolta rosato, non sono tollerati mantelli con macchie di alcun genere, unghielli di colore ardesia o ambra, pelo uniformemente corto e fine. Pelle sottile generalmente non pigmentata con possibili macchie di piccola estensione alla mammella, padiglioni auricolari e musello.

 


foto di Stefano Giovenzana

 

Caratteri biometrici

 

Maschi

Femmine

 

18 mesi

adulti

18 mesi

adulti

Altezza al garrese (cm)

80

87

72

74

Altezza alla groppa (cm)

81

86

75

77

Altezza toracica (cm)

35

39

32

35

Larghezza toracica (cm)

20

23

20

23

Larghezza anteriore groppa (cm)

18

20

18

20

Lunghezza tronco (cm)

94

106

81

89

Circonferenza toracica (cm)

94

105

86

96

Peso (kg)

65

90

50

60

 

Caratteri riproduttivi

- fertilità = 90%
- prolificità = 160%
- fecondità su base annua = fertilità x prolificità = 144%
- età media al primo parto = 12 mesi

 

Tipo di allevamento
Viene allevata in medi e grandi allevamenti sia allo stato semi-stabulato che in strutture a stabulazione permanente.

 


foto di Marta Marilli

CARATTERI PRODUTTIVI

Attitudine: produzione latte

Produzione:

 Categoria

Latte Kg

Grasso %

Proteine %

 Primipare  

1647

373

3,18

3,09

 Secondipare

1591

569

3,21

3,14

 Terzipare e oltre

1815

613

3,17

3,09

Dati AIA (2004)


OBIETTIVI DELLA SELEZIONE

Valorizzazione della produzione di latte sotto il profilo sia quantitativo che qualitativo, miglioramento delle caratteristiche morfologiche soprattutto legate agli aspetti produttivi, aumento della fertilità e della prolificità.

 

 



RECENTI PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE ITALIANE SULLA RAZZA SAANEN

  • Tripaldi, C. Martillotti, F. Terramoccia, S Content of taurine and other free amino acids in milk of goats bred in Italy. Small Ruminant Research. 1998. 30: 2, 127-136.
  • Tripaldi, C. Terramoccia, S. Angelucci, M. Imperilia, A. Plzzillo, M. Martillotti, F Study of free amino acids in milk of goat breeds reared in Italy. [in Italiano] Latte. 1999. 24: 7, 46-53.
  • Alloggio, V. Caponio, F. Pasqualone, A. Gomes, T Effect of heat treatment on the rennet clotting time of goat and cow milk. Food Chemistry. 2000. 70: 1, 51-55.
  • Rapetti, L. Bava, L. Crovetto, G. M. Sandrucci, A Energy utilization of a non-forage diet throughout lactation in dairy goats. Energy metabolism in animals. Proceedings of the 15th symposium on energy metabolism in animals, Snekkersten, Denmark, 11-16 September 2000. Wageningen Pers, Wageningen, Netherlands.  2001. 349-352.
  • Ajmone-Marsan, P. Negrini, R. Crepaldi, P. Milanesi, E. Gorni, C. Valentini, A. Cicogna, M Assessing genetic diversity in Italian goat populations using AFLP(R) markers. Animal Genetics. 2001. 32: 5, 281-288.
  • Bava, L. Rapetti, L. Crovetto, G. M. Tamburini, A. Sandrucci, A. Galassi, G. Succi, G Effects of a nonforage diet on milk production, energy and nitrogen metabolism in dairy goats throughout lactation. Journal of Dairy Science. 2001. 84: 11, 2450-2459.
  • Fantuz, F. Polidori, F. Cheli, F. Baldi, A Plasminogen activation system in goat milk and its relation with composition and coagulation properties. Journal of Dairy Science. 2001. 84: 8, 1786-1790.
  • Rapetti, L. Crovetto, G. M. Galassi, G. Sandrucci, A. Succi, G. Tamburini, A. Battelli, G Effect of maize, rumen-protected fat and whey permeate on energy utilisation and milk fat composition in lactating goats. Italian Journal of Animal Science. 2002. 1: 1, 43-53.
  • Bernabucci, U. Basirico, L. Giontella, D. Ronchi, B Somatic cells count, protein profile and chemical characteristics of organic goat milk. Scienza e Tecnica Lattiero Casearia. 2002. 53: 6, 445-459.
  • Cinquina, A. L. Giannetti, L. Barchi, D. Lanzi, S. Longo, F. Coresi, A. Fagiolo, A. Cozzani, R Oxytetracycline residues in goat milk. [in Italiano] Obiettivi e Documenti Veterinari. 2002. 23: 4, 37-40.
  • Baldi, A. Modina, S. Cheli, F. Gandolfi, F. Pinotti, L. Scesi, L. B. Fantuz, F. Dell'Orto, V Bovine somatotropin administration to dairy goats in late lactation: effects on mammary gland function, composition and morphology. Journal of Dairy Science. 2002. 85: 5, 1093-1102.
  • Graziano, M. D'Andrea, M. Angiolillo, A. Lagonigro, R. Pilla, F A new polymorphism in goat beta-lactoglobulin promoter region. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: 1, 67-70.
  • Sacchi, P. Rasero, R. Maione, S. Soglia, D. Cauvin, E Analysis of MUC1 gene in goat. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: 1, 16-18.
  • Fantuz, F. Polidori, P. Lebboroni, G. Polidori, F Characterization of plasmin, plasminogen and plasminogen activator in goat milk. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: 1, 554-556.
  • Savoini, G. Cattaneo, D. Paratte, R. Varisco, G. Bronzo, V. Moroni, P. Pisoni, G Dietary rosemary extract in dairy goats organically managed: effects on immune response, mammary infections and milk quality. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: 1, 548-550.
  • Cheli, F. Rossi, L. Pecorini, C. Rebucci, R. Fusi, E Administration of biogenic amines to Saanen kids: effects on growth performance and meat quality. Italian Journal of Animal Science. 2003. 2: 1, 539-541.
  • Chessa, S. Budelli, E. Chiatti, F. Cito, A.M. Bolla, P. Caroli, A Short communication: predominance of beta-casein (CSN2) C allele in goat breeds reared in Italy. J Dairy Sci. 2005 May;88(5):1878-81.
  • Vimercati, C. Cremonesi, P. Castiglioni, B. Pisoni, G. Boettcher, P.J. Stella, A. Vicenzoni, G. Moroni, P Molecular typing of Staphylococcus aureus isolated from cows, goats and sheep with intramammary infections on the basis of gene polymorphisms and toxins genes. J Vet Med B Infect Dis Vet Public Health. 2006 Nov;53(9):423-8.
  • Moroni, P. Pisoni, G. Savoini, G. van Lier, E. Acuna, S. Damian, J.P. Meikle, A. Influence of estrus of dairy goats on somatic cell count, milk traits, and sex steroid receptors in the mammary gland. J Dairy Sci. 2007 Feb;90(2):790-7.
  • Zucali M, Colombini S, Bava L, Rapetti L. Produzione lattea di capre Saanen a inizio lattazione in relazione alla modalità di somministrazione degli alimenti. Large Animal Review 2008 Aug., Suppl.4: 235.
  • Furstoss V, David I, Leboeuf B, Guillouet P, Boué P, Bodin L Genetic and non-genetic parameters of several characteristics of production and semen quality in young bucks. Anim Reprod Sci. 2009 Jan;110(1-2):25-36.
   
Hai fotografie della razza SAANEN? Inviale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.